Novità quiz e prova pratica 2016 per la patente nautica

Randomizzazione, standardizzazione, efficienza e uniformare le procedure

Randomizzazione delle schede d'esame. Standardizzazione tramite quiz a risposta multipla. Efficienza nella correzione. Uniformare i contenuti. Questi sono i principi ispiratori per le ultime modifiche del 2016 delle procedure d'esame per il conseguimento della abilitazione al comando ed alla condotta di unità da diporto a motore per la navigazione entro dodici miglia dalla costa.

La prova pratica dura mediamente 15 minuti.
La prova teorica dura 45 minuti.
Le schede sono stampate a random. Sono 20 domande a risposta multipla + l'esercizio di carteggio.
Per la patente nautica entro 12 miglia a motore, quanto sono i quiz possibili?

Il numero totale dei quiz possibili, con la revisione aggiornata al 14 aprile 2016 sono 1152.
Cosiderando le frequenti modifiche al testo d'esame si consiglia di affidarsi a scuole nautiche speciallizate per assicurarsi di avere il materiale didattico aggiornato. Le scuole nautiche speciallizate ad oggi segnalano domande d'esame erronee o ambigue alle autorità per la modifica delle domande d'esame.

Quali sono gli argomenti dei nuovi quiz ?

Le autorità marittime, sono ad oggi, in continuo aggiornamento del materiale al fine per produrre la lista definitiva dei quiz per la parte teorica.
Il candidato interessato per la patente nautica entro dodici miglia, può trovare utile la suddivisione per macro argomenti dei quiz che è la seguente:

Argomento Nr Quiz su scheda d'esame Numero quiz % sul totale
Elementi di teoria della nave limitatamente alle strutture principali dello scafo 2 135 12%
Funzionamento dei motori a scoppio e disel. Irregolarità, piccole avarie e modo di rimediarvi 2 85 7%
Regolamento di sicurezza 4 79 7%
Regolamenti per evitare gli abbordi in mare e norme di circolazione nelle acque interne 5 263 23%
Bolletini meteroroligici per la naigazione marittma 2 65 6%
Coordinate geografiche 4 413 36%
Leggi regolamenti 1 112 10%
Totale 20 1152 100 %

Nota:
Chi fosse interessato nella classificazione di dettaglio dei quiz, può inviare una e-mail indicando se è interessato ad avere anche il testo di esame per ciascun argomento in formato pdf.

Modalità di svolgimento degli esami

Le sedute d'esame hanno inizio ordinariamente alle ore 08:30 presso la sede di capitaneria di porto di competenza. Il candidato ha l'obbligo di presentarsi:

  • Munito di documento di identità in corso di validità
  • Munito di compasso
  • Presentarsi in tempo per l'appello nominale

La commissione d'esame solo dopo aver accertato la presenza dei candidati, procede alla stampa delle prove d'esame, tramite strumenti di randomizzazione delle schede. Durante lo svolgimento della prova teorica è ammesso l'uso:

  • della calcolatrice
  • tavole nautiche
  • testi
  • manuali

purché autorizzate dalla commissione d'esame.

 

La prova teorica

La prova teorica è articolata in due fasi dalla durata totale di massimo 45minuti.

La prima fase
In questa fase cosiddetta "carteggio" il candidato deve risolvere un esercizio, dove dimostra di saper leggere le coordinate geografiche di un punto, il sistema di coordinate secondo la proiezione del Mercatore, di conoscere gli elementi essenziali della navigazione e i calcoli di autonomia e quantità di carburante necessaria.
Il candidato che non supera questa prova viene considerato non idoneo, indipendentemente dal esito delle restanti prove.
La seconda fase
Consiste nella risoluzione del questionario base composto da 20 domande a risposta multipla.
Tale prova si intende superata con il numero massimo di tre errori, con il quarto errore il candidato viene giudicato non idoneo.

Attenzione, è considerato come errore:

La risposta errata La risosta data con segni diversi dalla "X" La risposta omessa La correzione di risposta


Riguardo alla correzione della prova teorica, per i candidati che fanno richiesta tramite scuola nautica specializzata, si fa nella stessa giornata. Nella prassi, subito dopo l'esame, si procede alla correzione. Poi solo i candidati idonei procedono per la prova pratica.
Invece, per le richieste dirette alla motorizzazione, non necessariamente si esegue nella stessa giornata. Questo incide sulle tempistiche e spesso sul nr dei viaggi che i candidati devono fare per il consegumento della patente nautica entro 12 miglia a motore.
Va sottolineato, che dipende dalla sede in cui si svolge l'esame, ma spesso non si sospendono i 45 min di prova per la correzione della prima fase (carteggio). Quindi il candidato (dovrebbe) avere la facoltà di gestire il proprio tempo (45min) in base alle proprie esigenze, salvo particolari eccezioni che verrano chiarite in sede d'esame.

La prova pratica

La prova pratica è consentita solo ai candidati che risultano idonei alla correzione della prova teorica. Come accennato sopra, le tempistiche della correzione dipende dal tipo di pratica. Per le capitanerie di porto, data l'influenza delle scuole nautiche per i propri allievi, generalmente la commissione nell'arco di 1 ora corregge la prova teorica. Questo porta a far si che l'esame completo si svolge in una sola giornata.
Durante la prova pratica il candidato deve dimostrare di saper condurre l'unità effettuando le manovre necesarie con prontezza e capacità d'azione. Le manovre tipiche sono l'ormeggio il disormeggio dell'unità, il recupero di uomo in mare, impiego delle dotazioni di sicurezza e i preparativi per fronteggiare il maltempo. Nulla vieta che l'esaminatore possa fare domande di "teoria" al candidato, volte a verificare la conoscenza della nomenclatura e le relative funzioni, degli strumenti a bordo dell'imbarcazione.
La durata della prova ha durata media di 15 min .

Al futuro comandante, si consiglia, di assicurarsi di essere aggiornato e di concentrare la propria preparazione su materiali didattici certificati e conformi alla normativa corrente. Onde evitare spiacevoli sorprese e inutili perdite di tempo si informa della possibilità di seguire corsi intensivi in 3 giorni che permettono di concentrare la preparazione in poche giornate di studio. Che con il giusto metodo e molta determinazione la patente è un traguardo raggiungibile.

 

L'estate è alle porte !
La patente nautica fa la differenza tra chi il mare lo vede e chi lo vive.