Patente nautica Firenze

firenze

Patente nautica Firenze: i signori residenti della provincia di Firenze ed in generale tutti quelli della regione toscana sono diportisti molto fortunati. Fortunati perché oltre a navigare in splendide acque (con fondali di tutto rispetto), possono con la sola patente nautica entro 12 miglia raggiungere tutte le isole e, addirittura, spingersi fino in Sardegna. Magari facendo waypoint e rifornimento sull'isola di Capraia. Questo perché una volta usciti dalle 12 miglia dalla costa di partenza siamo a meno di 12 miglia dalla costa più vicina che ci fa da "sponda" e ci accompagna fino all'arrivo.

Patente nautica Firenze : dove farla?

La patente nautica Firenze è ottenibile con il supporto di una scuola nautica operante a livello locale presso una delle sedi Motorizzazione (UMC) della regione toscana, oppure per presso le più rinomate scuole nautiche italiane operanti presso le Autorità Marittime (cosiddette "DIREMARE") di Livorno, Ravenna, Genova, Ancona e Civitavecchia. Ovviamente è ammesso presentarsi agli esami anche presso gli uffici marittimi minori dipendenti da queste direzioni (esempio Ufficio circondariale marittimo di Portoferraio che dipende dalla Direzione Marittima di Livorno).

Due esempi per rendersi conto della normativa della territorialità:

  • Un residente di Firenze può conseguire la patente a Napoli? No perché uscirebbe dalla propria Zona di competenza territoriale (Toscana) e non rientrerebbe nemmeno nella limitrofa.
  • Un residente di Firenze può conseguire fare la patente a Bologna? Un residente a Grosseto può fare l'esame a Ravenna? Si in entrambi i casi in quanto anche se si esce dalla Zona di competenza territoriale, si rientra nella Zona limitrofa (sempre territorialmente competente).

Si consiglia di presentare istanza di esame patente nautica presso gli uffici della Guardia Costiera (direzione marittima, Capitaneria di Porto o Ufficio circondariale marittimo perché? Hanno un organizzazione molto efficiente (esame teorico e pratico nella stessa giornata) e fanno un numero più elevato di sessioni d'esame. Le date dei loro esami sono tra l'altro pubblicate nel sito istituzionale della GUARDIA COSTIERA. Non tutte le motorizzazioni, invece, sono organizzate con un membro in commissione dotato del titolo di Esperto Velista (quindi non possono esaminare candidati velisti).

Quindi dove andare? Rivolgetevi solo presso una scuola nautica, di rilevanza nazionale che dimostri di lavorare con regolare autorizzazione e con continuità con gli Uffici delle Capitanerie di Porto (Guardia Costiera).

 

Patente nautica e non solo...

Quanto sopra per i residenti di Firenze vale anche per chi risiede ad Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena e anche per i signori della regione Umbria (Perugia – Terni).
In base alle proprie risorse di tempo da dedicare, l'utente può decidere se frequentare un corso estensivo serale della durata di un paio di mesi oppure se concentrare la preparazione con giornate di studio intensivo. In questo caso per un corso esauriente si consiglia di cimentarsi su un corso della durata non inferiore a 20 ore da svolgersi in almeno tre giornate piene. Il livello di continuità didattica, di incisività tipico dei corsi full immersion in 3 giorni, offre risultato superiore a quello ottenibile con estenuanti corsi serali. Ricordatevi però che l'esperienza si fa navigando e, agli inizi, facendo uscite con persone più esperte e capaci: marinai non si nasce ma si diventa. Non ci si diventa né con un corso patente nautica di tre giorni né con un corso di mesi: dovete navigare e solcare parecchie miglia nautiche.